La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Secondo i dati dell'Agenzia Statistica della BiH, nel 2018, l'interscambio della Bosnia-Erzegovina con il resto del mondo è stato di 15,93 miliardi di euro;  le esportazioni sono state pari a 6,10 miliardi di euro (+7,6% rispetto il 2017) e le importazioni a 9,86 miliardi di euro (+6,2% rispetto 2017). Il principale paese

partner per quanto riguarda l’interscambio della BiH risulta essere la Germania con 2.065,1 milioni di euro di interscambio, mentre l’Italia conserva la seconda posizione con 1.801,6 milioni di euro (11,3% dell’interscambio totale della BiH), seguono Croazia (1.728,1 milioni di euro), Serbia (1.698,8 milioni di euro), Slovenia (1.009,3 milioni di euro) e Austria (864,1 milioni di euro). L’Italia ha importato dalla BiH beni per un valore di 691,6 milioni di euro e ha esportato in BiH 1.110 milioni di euro. Il saldo commerciale a favore dell'Italia è stato pari a 418,4 milioni di euro. Rispetto al 2017 le esportazioni verso l’Italia sono cresciute del 11,89% e mentre le importazioni  sono cresciute del 5,28%. (ICE SARAJEVO)

 

 

 

EN IT