CCIR

I TWEET

 Il Ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, ha annunciato il 10 luglio un calo di 400 milioni di euro su quattro anni delle sovvenzioni statali attribuite alle Camere di Commercio e dell’Industria (CCI) che hanno sei mesi per trovare un funzionamento che permetta loro di compensare la perdita di 100 milioni di euro l’anno.

Attualmente esistono in Francia 126 CCI che impiegano 20.000 persone che si occupano principalmente di aiuti alle imprese, formazione e gestione di porti e aeroporti. (ICE PARIGI)

 

 

EN IT