CCIR

I TWEET

 In Francia il commercio equo ha superato il miliardo di euro di vendite negli ultimi 12 mesi, ossia un aumento record del 10% rispetto allo stesso periodo del 2017, secondo un sondaggio elaborato per Max Havelaar France in occasione della 18° quindicina del commercio equo. Le marche eque hanno invaso il quotidiano dei consumatori

francesi e i buoni risultati riguardano sia le filiere internazionali (+7%) che quelle “made in France” che sono aumentate del 17% negli ultimi 12 mesi. Tale boom traduce la rivalutazione del ruolo dei produttori agli occhi dei consumatori. Se il prezzo rimane il primo criterio di acquisto, i consumatori sono sempre più sensibili al luogo di fabbricazione e alle condizioni di produzione. (ICE PARIGI)

 

 

EN IT