I TWEET

#Bankitalia: “Condizioni offerta di #credito alle f#amiglie restano accomodanti” https://t.co/Nm06SM1W4d
RT @ItalyinUAE: #ItalianTaste: check the calendar of events for the 2nd World Week of Italian Cuisine in 🇦🇪. Tens of 🇮🇹 Michelin-starred Ma…
RT @ItalyinALB: #tirana un bell' inizio per questa Seconda Settimana della Cucina Italiana all' insegna della qualità e della sostenibilità…
RT @ItalyinTurkey: 🇮🇹 Inaugurazione ad #Ankara della mostra “Attraverso la cucina” di @PieroCastellano in occasione della #settimanadellacu
Al via l’ottava giornata nazionale delle #pmi italiane https://t.co/8loypIgv5g

TRIBUNA ECONOMICA GOOGLE AMP

Tribuna Economica ha aderito al nuovo progetto tecnologico per editori, AMP di Google.

Dal 2 maggio, tutte le notizie pubblicate nell'edizione online di Tribuna Economica possono essere lette anche in Accelerated Mobile Pages.

Analisi comparativa delle aliquote dei dazi doganali all'importazione. Secondo il D.P.R. №PP-3303 del 29.09.2017 sono stati approvati nuove aliquote di dazi doganali all'importazione in sostituzione alle tariffe precedenti (D.P.R. -1169 dal 5.08.2009, D.P.R. -1560 dal 28.06.2011) e con l’entrata in vigore il

primo ottobre 2017  - solo in lingua uzbeka e russa). Di conseguenza, tutti i dazi doganali all'importazione sono contenuti in un unico documento per facilitarne l'applicazione pratica.

Confrontando la versione vecchia e nuova del documento, possiamo trarre le seguenti conclusioni. In primo luogo, molte aliquote sono state "azzerate": 579 categorie di merci, circa il 33% del numero totale di nuove aliquote. Altre aliquote sono state ridotte 575 categorie di merci, circa 32,8%.  In secondo luogo, nessun cambiamento delle aliquote per 278 posizioni, circa il 15,8%. Alcune aliquote sono state specificate (44 categorie di merci, 2.5%).

In terzo luogo, sono state introdotte le nuove aliquote (273 categorie di merci, circa il 15,5%). Sulle categorie di merci specificate si applicano i dazi doganali. Per alcune categorie di merci è prevista un’aliquota a zero.  In quarto luogo, tutte le sette posizioni (0,4% del totale) hanno subito un leggero aumento. Tutte le altre aliquote dei vecchi documenti sono state annullate e non sono più stati applicabili.

 

 

EN IT