I TWEET

TRIBUNA ECONOMICA GOOGLE AMP

Tribuna Economica ha aderito al nuovo progetto tecnologico per editori, AMP di Google.

Dal 2 maggio, tutte le notizie pubblicate nell'edizione online di Tribuna Economica possono essere lette anche in Accelerated Mobile Pages.

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha pubblicato le stime sulla crescita economica a livello mondiale rivedendo al ribasso quelle relative al Regno Unito . Il PIL britannico che nel 2016 era cresciuto dell`1,8%, nell`anno in corso si attestera` ad un +1,7%, mentre nel 2018 la crescita sara` solo di un +1,5%.

Gia` nel corso del mese di Luglio scorso il FMI aveva tagliato le stime dal +2% all`attuale +1,7%. La GB sta dunque mancando l`aggancio alla ripresa mondiale secondo gli economisti dell`FMI soprattutto a causa della riduzione dei consumi interni dovuta anche alla svalutazione della sterlina. Inoltre l` FMI segnala che "l`alta incertezza" dovuta alla brexit pone ombre sull`econonomia del paese e che solo nei difficili anni settanta si era verificata una situazione similare ("speriamo che sia solo una fase congiunturale e non strutturale" concludono a Washington). Crescono oggi -secondo le fonti locali- le ipotesi di un aumento dei tassi di interesse da parte della Bank of England. (ICE LONDRA) 

EN IT