CCIR

I TWEET

TRIBUNA ECONOMICA GOOGLE AMP

Tribuna Economica ha aderito al nuovo progetto tecnologico per editori, AMP di Google.

Dal 2 maggio, tutte le notizie pubblicate nell'edizione online di Tribuna Economica possono essere lette anche in Accelerated Mobile Pages.

Inaugurata, con la presenza dell’Ambasciatore italiano in Kazakhstan, Stefano Ravagnan, la settimana della Regione Basilicata nel padiglione Italia ad “Astana Expo-2017”. Il programma della Basilicata in questa settimana sta vedendo la condivisione di esperienze nei settori delle energie rinnovabili della bioarchitettura,

delle tecnologie verdi per la sostenibilità ambientale e sarà accompagnato da due mostre, la prima "Viaggio in Basilicata" con gli acquerelli che rappresentano scorci dei luoghi lucani di Fabrice Moireau per veicolare il territorio attraverso l’arte ai visitatori internazionali e la seconda con foto in 3D dedicate al Food ed alla promozione dei prodotti agroalimentari.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato Gerardo Travaglio - capo di gabinetto del Presidente della Giunta, Carmen Santoro - dirigente generale del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata e Antonio Baldassare - direttore di Agip Karachaganak. Travaglio ha portato i saluti istituzionali del Presidente Pittella e ringraziato tutti i partner che hanno contribuito all’organizzazione. Presentando le articolate attività del ricco programma regionale, ha ribadito l’importanza della presenza e della promozione della Regione Basilicata, insieme alle altre 15 regioni, una per settimana, nel padiglione Italiano dell’Expo in un contesto internazionale di tale importanza.

 

“Ad Astana la Regione Basilicata ha una presenza articolata nelle diverse rappresentatività - ha dichiarato il capo di gabinetto del Presidente della Giunta - sia per lo specifico dei temi correlati all’energia ed alla sostenibilità ma anche per quanto riguarda il patrimonio naturale, culturale e turistico, attraverso cui intendiamo veicolare un territorio agli occhi del mondo e il grande lavoro che nel 2019 vedrà la splendida Matera e la Basilicata intera, protagonista della Cultura Europea”.  (Farnesina) 

EN IT