CCIR

I TWEET

Con un volume di 7,69 milioni di hl, il consumo di birra in Belgio è diminuito, nel 2016, di 262.000 hl rispetto all’anno precedente. Tutte le tipologie di birra hanno seguito questa tendenza al ribasso, ad eccezione delle birre speciali regionali, le birre stout e pale ale e le bionde ad alta fermentazione. La diminuzione

del consumo è, comunque, stata largamente compensata dalle esportazioni che, nel 2016, sono aumentate dell’8% e hanno raggiunto un totale di oltre 14 milioni di hl. Il principale cliente del Belgio è stato la Francia con circa 4 milioni di hl, seguita dai Paesi Bassi con 2,3 milioni di hl.

 

Il vero successo delle esportazioni si è, tuttavia, registrato nei paesi extra-UE, che nel 2016 hanno assorbito 4,75 milioni di hl, di cui 2,2 milioni destinati agli Stati Uniti, 727.000 hl alla Cina e 456.000 hl al Canada. Infatti nel 2008 le esportazioni verso i paesi extra-UE ammontavano ancora a meno di 2 milioni di hl.  (ICE BRUXELLES) 

EN IT